Leaving

Sono appena tornato a casa dal lavoro e prima di mettermi a leggere stavo pensando che tra due settimane esatte partirò pet Sighet. 
Un viaggio di cui ho bisogno, perché solo la compagnia dei bambini potrà tirarmi un po’ su, solo rendendomi utile per altri troverò un qualche tipo di pace.
So già quanto sarà dura tornare poi a casa, ma per adesso non voglio pensarci.
Mi faccio la doccia e poi divano e lettura.
Spero di addormentarmi presto e che sia una notte clemente e indolore.
Almeno ho la speranza, no?

Mouth

“Avevo voglia di fare l’amore con lei, ma in quel momento mi bastava la sua bocca. Non c’era frenesia o lussuria, nessuna esplorazione gengivale al modo francese, c’era il desiderio di entrambi di attingere finalmente a quell’amore che ancora non avevamo consumato nella nostra vita.
E sì, dopo facemmo l’amore e dormimmo nudi sotto le sue lenzuola di flanella, ma ciò che conservo di quella notte è quel bacio in cucina con le luci spente, come se fosse l’unica cosa che ancora mi lega a lei.
Il sesso che avevo fatto in vita mia non era mai stato intimo come quel bacio.” 

Breathe

Ci sono delle notti in cui vorresti qualcuno che ti tenesse stretto a sé. Che respirasse mentre tu espiri. Che si cibasse della tua anima. Non è facile trovare qualcuno così, una persona piena del desiderio di essere parte di te e non solo un anello opaco, un contratto firmato, una promessa divina o una semplice presenza quotidiana. 

Home

Ci sono persone che sono casa quando non c’è casa. Un posto dove andare quando tutto ti stritola, ti strangola, ti schiaccia, ti debilita, quando non c’è voce, suono, senso.Ci sono persone che ti donano la propria grazia naturale, facile da conservare.