Mouth

“Avevo voglia di fare l’amore con lei, ma in quel momento mi bastava la sua bocca. Non c’era frenesia o lussuria, nessuna esplorazione gengivale al modo francese, c’era il desiderio di entrambi di attingere finalmente a quell’amore che ancora non avevamo consumato nella nostra vita.
E sì, dopo facemmo l’amore e dormimmo nudi sotto le sue lenzuola di flanella, ma ciò che conservo di quella notte è quel bacio in cucina con le luci spente, come se fosse l’unica cosa che ancora mi lega a lei.
Il sesso che avevo fatto in vita mia non era mai stato intimo come quel bacio.” 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...