Just-her

«Egli non poteva sbagliarsi. Unici al mondo erano quegli occhi. Solo uno era al mondo l’essere capace di concentrare per lui tutta la luce e il significato della vita. Era lei.»

Lev Tolstoj, “Anna Karenina”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...