Glass

Sul pavimento aspro della vita
mentre ormai ho i piedi sanguinanti e lontani
a volte scende un tuo pensiero distratto
che è come un petalo di rose
che addolcisce i miei giorni
Tu non fai solo trucioli e vetro
ma un po’ come Pinocchio
con la tua fotografia mi hai dato
un’anima solo che io sono scappata
e sono finita in bocca
alla balena dei mille volti.

Alda Merini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...